ETH - Nuova costruzione HIB - Arch_Tec_Lab

Zürich-Hönggerberg

Eth Hib
Arch Tec Lab 2
Arch Tec Lab 3
Arch Tec Lab 4
Arch Tec Lab

Un laboratorio per l’edilizia digitale

L’edificio HIB del Politecnico federale di Zurigo (ETH) è noto come Arch_Tec_Lab. Si trova all’interno del campus ETH sull’Hönggerberg. Come previsto dal master plan «ETH Zürich Campus Hönggerberg 2040», l’area precedentemente destinata a uso agricolo tra due grandi zone boschive viene convertita in un vero e proprio quartiere cittadino con abitazioni e offerte per shopping e intrattenimento, per quanto l’attività di insegnamento e ricerca mantenga il suo ruolo centrale. A pieno regime, l’Arch_Tec_Lab vuole essere un living lab in cui i ricercatori insieme ai loro studenti provano a rispondere a domande sempre nuove, sperimentando le soluzioni dal vivo.

Esperimento costruttivo

La nuova costruzione ospita l’Istituto di tecnologia e architettura (ITA) e il Robotic Fabrication Laboratory. Il dipartimento di architettura ha progettato questo ampliamento del proprio spazio di insegnamento e ricerca, per così dire, «inhouse»: il progetto è infatti stato organizzato come esperimento. Il processo di progettazione e costruzione, in gran parte digitale, a cui hanno partecipato architetti, ingegneri edili, tecnici e fisici edili con sei professori dell’ITA è durato sei anni. Insieme volevano scoprire che contributo erano in grado di dare ad un’edilizia orientata all’addensamento spaziale e alla riduzione del consumo di risorse, ricorrendo a tecnologie digitali e processi di progettazione collaborativi. HRS ha gestito la realizzazione del progetto nel ruolo di appaltatore totale.

Un robot costruisce il tetto in legno

Il tetto è la migliore dimostrazione delle possibilità offerte oggi dall’edilizia digitale in termini di tecnologia e design. È composto da una serie di cinque volte a cappella realizzate con oltre 48 000 travetti singoli con lunghezze fino a 3,10 metri. I pezzi di legno sono stati uniti in 168 elementi strutturali che si estendono fino a una lunghezza di 14,70 metri tra le travi scatolari piegate della struttura primaria in acciaio. Un singolo robot a portale ha prefabbricato l’intero tetto. Alla base di tutto questo c’era un processo digitale integrato di progettazione e produzione.

Innovazione anche nella tecnologia

Come per il tetto, anche nel progetto degli impianti i docenti dell’ETH coinvolti si sono rivelati dei pionieri. Il consumo di risorse doveva essere ridotto al minimo non solo in fase di progettazione e costruzione: l’Arch_Tec_Lab doveva anche funzionare a emissioni zero. La tecnologia installata è a emissioni zero ed è stata sviluppata presso l’ETH di Zurigo già dal 2010. Nella doppia struttura dei pavimenti dell’edificio vi sono 120 cosiddetti Airbox collegati alla rete Anergie del campus di Hönggerberg. Questi Airbox si occupano della ventilazione e servono anche a riscaldare e raffreddare l’edificio. Il doppio pavimento da un lato ospita la rete di condotte e dall’altro garantisce che l’aria venga convogliata nei locali con una leggera sovrapressione mediante bocchette a pavimento. Le tecnologie costruttive estremamente complesse si sono rivelate una sfida particolare per HRS. Si tratta di un prototipo. Di conseguenza sono state necessarie intense trattative con le autorità. Alla fine è stato possibile realizzare il progetto con la piena soddisfazione di tutte le parti coinvolte.

Informazioni

Committenza
ETH Zürich, Zurigo-Hönggerberg

Prestazioni HRS
Appaltatore totale con la garanzia completa di costi, qualità e scadenze

Architettura
Arch-Tec-Lab AG, Zurigo-Hönggerberg

Superficie del terreno
5 000 m2

Costi complessivi
CHF 35 mio.

Tempi di costruzione
Giugno 2014 - giugno 2016

Contatto

HRS Real Estate AG
Siewerdtstrasse 8
8050 Zurigo

+41 58 122 80 00
zuerich@hrs.ch

News

Ulteriori progetti