SwissTech Convention Center

Losanna - Ecublens

Swisstech Lead
Swiss Tech Slide 2
Swiss Tech Slide 1
Swiss Tech Slider 3
Swisstech Slider 4

Audace e innovativo, dal
finanziamento alla tecnologia

Lo SwissTech Convention Center (STCC) è un centro di convegni e incontri per congressi, banchetti, manifestazioni, uso commerciale, servizi e gastronomia. Ma è anche soprattutto un importante esempio di tecnologia, audacia edilizia e finanziamento innovativo. Inaugurato nel 2014, è considerato uno dei centri congressi più moderni e meglio attrezzati del mondo. Una particolarità che lo caratterizza è l’estrema modularità: grazie ai sedili a scomparsa, la grande aula magna può essere trasformata a piacere da grande sala plenaria con 3000 posti a sedere in un padiglione espositivo o in una sala per banchetti.

Partnership pubblico-privato per il finanziamento

La realizzazione di questo progetto è stata possibile solo grazie a un innovativo modello di finanziamento che ha tenuto conto dei costi per l’intero ciclo di durata del progetto edilizio. Nell’ambito di una partnership pubblico-privato, la Confederazione e HRS Real Estate SA hanno rilevato, insieme a due fondi immobiliari di Credit Suisse SA, l’intero contratto di impresa totale di 225 milioni di franchi. L’importo comprendeva la costruzione dell’intero Quartier Nord, un quartiere a parte sul campus dell’EPFL che comprende, insieme allo STCC, un complesso di edifici con imprese di servizi, alloggi per studenti e un albergo.

La facciata Grätzel: una prima mondiale

Lo STCC, progettato dallo studio di architetti di Losanna Richter Dahl Rocha & Associés architectes SA, è un progetto pionieristico dal punto di vista tecnologico. Poggia su pilastri che fungono in parte da sonde geotermiche e sono dotati di sensori che consentono di continuare a sviluppare questa tecnologia con enorme potenziale di risparmio energetico. Da sottolineare in particolare è la facciata occidentale, dotata di speciali celle fotoelettrochimiche sviluppate dal prof. Grätzel all’EPFL e integrate, per la prima volta in questo ordine di grandezza, in un edificio. Indipendentemente dall’angolo di incidenza della luce, riproducono la fotosintesi clorofilliana e producono energia ecologica. Al contempo, proteggono l’edificio dai raggi diretti del sole e riducono il consumo energetico per la climatizzazione.

Informazioni

Committenza
MEG Ecublens CCR, composta da: Credit Suisse Real Estate Fund Hospitality / Credit Suisse Real Estate Fund LivingPlus (due fondi immobiliari di Credit Suisse SA), rappresentati da: Credit Suisse SA Real Estate Asset Management, Zurigo

Prestazioni HRS
Sviluppo del progetto PPP HRS - EPFL, appaltatore totale con la garanzia completa di costi, qualità e scadenze

Architettura
Richter Dahl Rocha & Associés architectes SA, Losanna

Superficie del terreno
14 164 m2

Costi complessivi
CHF 225 mio.

Tempi di costruzione
Gennaio 2011 - febbraio 2014

Contatto

HRS Real Estate SA
Rue du Centre 172
1025 Saint-Sulpice

+41 58 122 90 00
st-sulpice@hrs.ch

Ulteriori progetti